Rotatoria Rinascente “intervento finanziato -dai cittadini del- Comune per 500 mila euro”

A pagarne le spese, saranno i cittadini di Bracciano -l’avevo sostenuto fin da marzo 2019. I nuovi insediamenti dei Big commerciali oltre a mettere a dura prova il commercio locale e l’economia circolare del paese, hanno obbligato i braccianesi ad investire del denaro per ripristinare la loro sicurezza stradale messa a dura prova dai due colossi commerciali.

Il “ricorso al fondo accantonato dai residui dei mutui già contratti in passato”, comporta in ogni caso variazioni nelle condizioni di ammortamento relative all’estinzione nel rimborso degli importi indicati nel piano di indebitamento, per gli anni di vita residua del
mutuo.

Sinceramente il completo rifacimento della Rotatoria della Rinascente non era prerogativa della comunità di Bracciano. Se non fossero nati “Big” commerciali (con l’acquisizione dei confini metropolitani), la rotatoria poteva andare benissimo com’è ora. A parte qualche aggiustamento che non avrebbe comportato la spesa di mezzo milione di euro.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *