Sono vaccinato 3 volte per scelta e non per obbligo…

.. e, no, non so cosa c’è dentro – né in questo vaccino, né in quelli ricevuti da bambino, né nel Big Mac, o negli hot dog, o in altri farmaci per trattare il cancro, l’AIDS, la poliartrite, o i vaccini per neonati o bambini. Mi fido della sanità italiana e del mio medico quando dicono che è necessario. Inoltre, non so cosa ci sia nell’ibuprofene, nel tylenol o in altre medicine, so che curano solo il mio mal di testa e i miei dolori. Non so cosa ci sia nell’inchiostro per tatuaggi, o quali siano i singoli ingredienti del mio sapone o shampoo o persino nei deodoranti. Non conosco l’effetto a lungo termine dell’uso del telefono cellulare o se quel ristorante in cui ho appena mangiato usava DAVVERO cibi puliti e se in cucina si lavavano le mani. In breve, ci sono molte cose che non so e non conoscerò mai. Da bambino e da adulto sono stato vaccinato contro la parotite, il tetano, la meningite, la poliomielite, la e parecchi altri; io, la mia famiglia e i miei genitori ci siamo fidati della scienza. Sono vaccinato non per compiacere il governo, ma: * per non morire di Covid-19; * per NON ingombrare un letto d’ospedale se mi ammalo; * per abbracciare i miei cari; * per non dover fare PCR o test antigenici per uscire, andare al ristorante, andare in vacanza e tante altre cose; * per vivere la mia vita; * per far tornare i miei figli/nipoti a scuola e fare sport; * perché il Covid-19 sia un vecchio ricordo; * per proteggerci. “Mi sono vaccinato con molti dubbi, ma l’ho fatto per me e per i miei cari e, pure per quelli che grazie al mio vaccino si possono permettere di protestare contro il vaccino stesso.Non è il classico vaccino che non ha bisogno di richiami, ma farò anche la 4° dose, se necessario, in attesa che si trovi un sistema migliore e/o tutto passi.

Le polemiche sterili le lascio ad altri.

Marco Tellaroli

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.