Cupinoro il bancomat dei partiti

In troppi a Bracciano si sono dimenticati che Cupinoro (la Collina dei Rifiuti) è in casa propria; com’è potuto accadere?
“Grande partecipazione alla manifestazione di Cerveteri contro la discarica di Cupinoro, ma i braccianesi erano assenti”: a parte il Movimento Cinque Stelle di Bracciano e altri pochi cittadini, avete sentito parlare qualche alto rappresentante che potesse smuovere le coscienze e la partecipazione?
Il problema è che coi soldi della B.A., tecnicamente con c.d. “elargizioni unilaterali”, a Bracciano sono stati fatti asili, giardini, feste di paese eccetra forse in modo eccessivo, visto che da un certo momento le elargizioni hanno colpito i lavoratori, che sono stati travolti di propria volta dalla richiesta di fallimento. Forse in troppi, forse anche qualche insospettabile dovrebbe dare spiegazioni, quantomeno politiche.
È una vergogna!
Ho sempre condannato il gioco – secondo me “delle tre carte”, che tanti amministratori fanno invece da sempre, ovvero lo spostamento dei fondi da una voce all’altra del bilancio. Tu vai al bancomat e prendi i soldi e spendi i soldi del tuo conto, non di quello di altri. Al territorio devi dare se dal territorio vuoi prendere: si chiama “investimento”. Forse oggi avremmo un’economia interna diversa e un domani per i nostri bambini, che vivrebbero nel nostro territorio sano, non avvelenato. Questi finti miopi hanno sempre amministrato e probabilmente sempre lo faranno: non è un patto di stabilità che risolve il futuro di una popolazione, ma un patto per un futuro garantito. Altrimenti tutte le promesse rimarranno misere parole al vento.

“Una piccola distrazione di oltre 20 anni mentre una montagna lievitava a vista d’occhio.”

image

Anche il M5S di Bracciano aderisce alla manifestazione contro Cupinoro

Cupinoro: nuova manifestazione per sabato 2 aprile
Comitati Uniti: “Cupinoro deve essere chiusa per sempre e il territorio va bonificato”

12916314_1026277294132592_8527233110425990354_o

Marco Tellaroli (Candidato M5S)

 E’ con piacere che confermiamo la partecipazione del Movimento 5 Stelle di Bracciano alla manifestazione che si terrà il 2 aprile 2016 alle ore 17 in Cerveteri per chiedere alle autorità competenti la chiusura definitiva della discarica di Cupinoro attualmente gestita dalla Bracciano Ambiente.

Sarà presente il candidato-sindaco alle prossime elezioni amministrative per il Comune di Bracciano, Marco TELLAROLI accompagnato dal suo  staff .

Il Movimento 5 Stelle di Bracciano  ha voluto sottolineare con la sua adesione alla manifestazione l’attenzione da sempre da esso prestata  al problema dei rifiuti promuovendo  azioni a tutti i livelli istituzionali per le vicende legate alla discarica di Cupinoro.

Marco TELLAROLI

Le istituzioni del comprensorio di Roma Nord Ovest unite a sostegno dell’Antiterrorismo

Grande cordoglio e solidarietà per le vittime della Francia ma soprattutto per le vittime del terrorismo in ogni Paese del Mondo.

Un solo grido PACE

“Gli attacchi di Parigi sono stati terribili e hanno scosso la coscienza e la percezione di ognuno di noi. Nella capitale francese è stata realizzata una vera e propria azione militare con un commando specificatamente addestrato e pronto a morire. Gli attacchi di Parigi sottolineano ormai quanto siano deboli e facilmente attaccabili i sistemi occidentali, incerti e fortemente divisi sulle forme di contrasto al terrorismo”

STOP alla fornitura di armi all’ISIS ‪#‎M5S‬ 

12235123_10205414906114314_6417101966005369430_n

Barbara Fortunati, Stefano Stronati, Sindaco Antonio Cozzolino, deputata Marta Grande, Marco Tellaroli e Alessandro Persiano. (Gruppo M5S)

“NON SI FA LA GUERRA PERCHÉ L’HA DECISO LA FRANCIA” Pienamente d’accordo con Enrico Mentana. L’Italia ripudia la guerra, (ma investe in armi) ma ha bisogno di maggiore sicurezza interna, aumentando i finanziamenti alle nostre forze dell’ordine e i servizi segreti. Aumentando anche la sicurezza presso le nostre frontiere.
Nel frattempo ci teniamo stretti con cordoglio per le vittime di odio e violenza del terrorismo, di tutta l’umanità.

12219572_10205414906674328_1612787247596059908_n

La Portavoce alla Camera dei Deputati Marta Grande M5S, intervenuta alla manifestazione presso la pizza del Comune di Bracciano, spiega come il Terrorismo è finanziato da alcuni grandi paesi e l’inutile spesa nelle missioni di guerra

l’Europa ed il mondo debbono essere uniti nella lotta alle barbarie dell’Isis e dell’odio terroristico.

12241618_10205414907394346_5359630303702123776_n

I sindaci di Bracciano, Anguillara, Civitavecchia, Cerveteri, Manziana, Ladispoli, Canale Monterano, Trevignano Romano, Santa Marinella e Fiumicino, direttamente o per rappresentanza, con la presenza anche dei deputati Marta Grande, Emiliano Minnucci, Marietta Tiddei, del consigliere delegato dell’Area Metropolitana Federico Ascani.

«Per la pace ci vuole coraggio, molto più che per la guerra»

(cit. Papa Francesco)

NO ALL’ODIO – PAX PACE PAZ SALÀAM SHÀNTI PAIX FRIEDE PEACE SHALÒM MIR – PACE